Mauro Braglia

115 115 Braglia

Mauro Braglia

Lucca
www.scultorebraglia.blogspot.it

 

 

facebook

 

Il brutto anatroccolo

Scultura in sabbia, granulo di cristallo di murano e resina
40x63

 

Mauro Braglia viene dalla tradizione della scultura del primo novecento. Innanzitutto gli deve essere riconosciuta una qualità tecnica , con sapienza utilizza sabbie, resine e collanti, creando forme in apparenza a tuttotondo, in verità con delle influenze ricollegabili all’indagine cubista, quando affronta il taglio dei piani. Altro particolare quanto mai sofisticato, è il colore della materia, valore aggiunto della espressività del costrutto plastico. Si tratta di una scultura che ha una sua eleganza armoniosa, basata su una essenzialità di un artista di scuola. Nel panorama della ricerca attuale Mauro si distingue per una musicalità che non è solo all’esterno dell’immagine tridimensionale, ma è una dote che la si può percepire all’interno di ogni sua opera. Qui sta l’arcano del suo lavoro. (Prof. Paolo Levi, critico d’arte)