bandeGialle

SOSTIENI ANDARE OLTRE SI PUO' CON IL TUO 5xMille 

C'è un modo semplice per dare una mano e contribuire ai progetti di Andare oltre si può. Nella dichiarazione dei redditi 2017 destina il ‪‎5xMille‬ indicando il cod. fiscale 92057510460. Basta poco. Basta una firma. Non ti costa nulla. 

Ecco come fare:

  • Compila la dichiarazione dei redditi 2017 (CU-Certificazione Unica, ex CUD- 730, UNICO)
  • individua la sezione "Scelta per la destinazione del cinque per mille"
  • nella casella "Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale" indica il cod. fiscale 92057510460 e metti la tua firma 

Anche chi non compila la dichiarazione dei redditi, ovvero chi ha solo il modello CU fornitogli dal datore di lavoro o dall'ente erogatore della pensione, può destinare il 5x1000.

Il 5xMille è una quota delle tasse che ogni contribuente, senza nessun costo, può destinare ad Andare oltre si può.

Quest'anno devolvi anche tu il 5xMille ad Andare oltre si può e fai passaparola tra i tuoi contatti. Contribuirai in modo efficace alle iniziative di solidarietà favorendo una cultura dell'accoglienza e dell'inclusione.

 

 

 

bandeGialle

COME DONARE

 

Bonifico Bancario

Intestare a: Associazione Andare oltre si può con causale: "Premio Andare oltre si può 2015 - Donazione"

BANCA CARISMI - Ag. Lucca - IBAN:  IT 53 E 06300 13702 CC2020000099

  

Info e contatti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

 

bandeGialle

MODALITA' E TIMING

Gli artisti interessati dovranno iscriversi, versando la relativa quota d’iscrizione compilando l’apposito modulo ON-LINE, reperibile collegandosi al sito www.andareoltresipuo.it.

La quota di iscrizione alla fase di selezione, a parziale copertura delle spese di organizzazione e segreteria, è fissata in:
- € 20,00 per gli artisti singoli
- € 40,00 per i gruppi di artisti

Qualora l’ opera di un artista iscritto alla “fase di selezione” fosse selezionata dalla Giuria ed avesse quindi accesso alla “fase di partecipazione” l’artista stesso sarà chiamato a completare l’iscrizione con la quota di partecipazione di:
- € 30,00 per gli artisti singoli
- € 60,00 per i gruppi di artisti
da versare nelle modalità sopra indicate entro e non oltre il 30 agosto 2016

TIMING
• 26 aprile 2016 apertura iscrizioni selezione;
• 30 giugno 2016 chiusura iscrizioni selezione;
• 30 luglio 2016 pubblicazione elenco selezionati;
• 30 agosto 2016 termine ultimo per completamento iscrizione selezionati;
• 30 settembre 2016 termine ultimo consegna dell'opera;
• 17 dicembre 2016 - 8 gennaio 2017 mostra collettiva in Palazzo Ducale a Lucca;
• 7 gennaio 2017 annuncio dei vincitori
• 7 gennaio 2017 asta benefica  

La terza edizione del Premio "Andare oltre si può 2015" ha ottenuto il patrocinio UNESCO - Anno internazionale della luce 2015 e il patrocinio della Società Italiana di Fisica.

L’UNESCO si occupa di favorire le manifestazioni che abbiano un alto valore sul piano scientifico, educativo e culturale. L'edizione 2015 di Andare oltre si può è stata considerata capace di contribuire agli obiettivi dell'ente internazionale in occasione dell'Anno Internazionale della luce 2015.

Il patrocinio Unesco conferma il valore del progetto artistico e benefico nato a Lucca nel 2013. Il patrocinio dell'organizzazione internazionale, infatti, viene concesso nei confronti di iniziative che abbiano un alto valore sul piano scientifico, educativo o culturale, secondo i principi elencati nelle Linee Guida.

Questa importantissima onorificenza di respiro internazionale è merito di tutti coloro che hanno creduto nel progetto Andare oltre si può: le famiglie dell'Associazione Down Lucca Onlus, gli oltre 150 artisti partecipanti alle due precedenti edizioni, le istituzioni locali, il CoorDown Onlus Coordinamento associazioni persone Down, la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, gli sponsor, i partner tecnici e i media partner. Crediamo che tutti si debbano sentire partecipi di questo prestigioso riconoscimento. 

Con gioia e responsabilità proseguiamo con entusiasmo. Insieme.

bandeGialle

UNESCO - INTERNATIONAL YEAR OF LIGHT 2015

l 20 dicembre 2013 l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha proclamato il 2015 Anno internazionale della Luce e delle tecnologie basate sulla Luce (IYL 2015)
IYL2015 è un’iniziativa globale che mira  ad accrescere la conoscenza e la consapevolezza di ciascuno di noi sul modo in cui le tecnologie basate sulla luce promuovano lo sviluppo sostenibile e forniscano soluzioni alle sfide globali ad esempio nei campi dell’energia, dell’istruzione, delle comunicazioni, della salute e dell’agricoltura.

Tra gli obiettivi che le Nazioni Unite si propongono di raggiungere con l’iniziativa dell’International Year of Light 2015:
• Promuovere le tecnologie della luce per un miglioramento della qualità della vita sia nei paesi sviluppati, che in quelli in via di sviluppo
• Ridurre l’inquinamento luminoso e lo spreco di energia
• Promuovere la partecipazione delle donne nella scienza con ruoli di responsabilità
• Promuovere l’istruzione tra i giovani
• Promuovere lo sviluppo sostenibile

I temi ufficiali dell’IYL2015 sono:
1. La Scienza della Luce
2. La Tecnologia della Luce
3. La Luce in Natura
4. La Luce e la Cultura

L’UNESCO sottolinea il tema della Luce Cosmica, un tema di particolare importanza per la comunità astronomica; attraverso le principali scoperte scientifiche e l’innovazione tecnologica, la Luce ci aiuta a vedere e a comprendere meglio l’universo. Evidenzia inoltre il ruolo fondamentale dell’uso di laboratori hands on, esperimenti e giochi didattici nel trasmettere la conoscenza scientifica ai giovani.

Maggiori informazioni si possono trovare al sito ufficiale dell’IYL2015.

Il sito web dell’IYL 2015: http://www.light2015.org/Home.html
Il sito web della SIF per l’IYL 2015: http://www.sif.it/attivita/iyl2015
Il sito web INAF-SAIt per l’IYL 2015: http://iyl2015.inaf.it/

bandeGialle

IL PROGETTO

Dopo il successo dell'edizione 2013, l’Associazione "Andare oltre si può" intende dare vita ad una nuova edizione del Premio 2016 con l’intento di coinvolgere un pubblico ancora più ampio. 

Il Premio ANDARE OLTRE SI PUO’ nasce per stimolare, valorizzare e promuovere la creatività in ambito artistico/culturale sul tema della solidarietà sociale, dei diritti. Il nome prende ispirazione dal brano scritto da Samuele Cosentino e cantato insieme a Iacopo Grisafi pubblicato nel dicembre 2012. 

L’arte, in ogni sua forma, è un mezzo capace di descrivere, di raccontare, di comunicare.  L’organizzazione invita i partecipanti a sperimentare la propria creatività con il fine di realizzare opere capaci di raccontare l’invito che è rivolto ad ognuno di noi:  riconoscere l’unicità di chi abbiamo di fronte, anche se vive una condizione speciale, aprendo gli occhi e il cuore. 
Le diversità, le differenze, gli ostacoli spesso sono frutto di alibi, preconcetti, stereotipi.  L'Associazione "Andare oltre si può" invita gli artisti partecipanti, attraverso le loro opere, a lanciare messaggi di speranza e di superamento delle situazioni di difficoltà.

Tema del Premio ANDARE OLTRE SI PUO' 2016 è: "IN CAMMINO"
Ci sono viaggiatori, pellegrini e naviganti. Si viaggia per divertimento, passione, scoperta e curiosità. Si parte per mettersi alla prova e sperimentare le proprie capacità. Si parte senza spazio né meta, camminando in quel quotidiano di esperienze, prove ed emozioni che è la vita. In questi anni si parte per necessita. Si viaggia per scappare. Ci sono viaggi brevi, luoghi conosciuti e viaggi lunghi, interminabili che durano una vita. Camminare in compagnia per incontrare, conoscere e condividere. Camminare come i pellegrini per ascoltare, pregare e cercare. Camminare e viaggiare è un’opportunità straordinaria: scoprire luoghi vicini e lontani, valorizzando il tempo, la natura e la bellezza di ciò che si incontra lungo il percorso.

 

LE FINALITA'

L’Associazione "Andare oltre si può" indice il Premio ANDARE OLTRE SI PUO’ 2016 con lo scopo di promuovere e valorizzare la creatività con la finalità di diffondere la cultura dell’accoglienza della “diversità” attraverso una solidarietà matura e consapevole Il ricavato proveniente da asta benefica, prodotti realizzati e merchandising sarà devoluto in parte all'Associazione Down Lucca, ed in parte ad altra/e associazione di volontariato, iniziativa di solidarietà e/o ente benefico.

Si istituisce il Premio ANDARE OLTRE SI PUO’ 2016 con lo scopo di creare occasione per favorire e promuovere iniziative di incontro, scambio di informazioni ed esperienze riguardanti nello specifico le problematiche sulla sindrome di Down.

 

bandeGialle

L'ASSOCIAZIONE DOWN LUCCA

L’Associazione Down Lucca è un’ associazione di volontari composta da persone (piccoli e grandi) con Trisomia 21, dai loro familiari, dai loro amici. Aderente all’UNIDOWN e al CoorDown. 
L’Associazione Down Lucca è nata nel 2002 per iniziativa di quattro famiglie che credono fortemente nel valore della condivisione e nella forza dell’unione.
La Missione dell’Associazione è quella di far conoscere la Sindrome di Down con i fatti e non con i pregiudizi, far riflettere sull’ importanza della diversità come caratteristica dell’universo e quindi ricchezza.
Info: www.associazionedownlucca.it - www.facebook.com/pages/Associazione-Down-Lucca-Onlus/291804787513322